La funzione anti-bufale di WhatsApp

WhatsApp ha aggiunto una funzionalità che permette di cercare su Google i messaggi inoltrati e trovare le bufale

La funzione anti-bufale di WhatsApp
La funzione anti-bufale di WhatsApp. L’app ha aggiunto una funzionalità anti-bufale che consente di cercare su Google i messaggi inoltrati cliccando su icona a forma di lente di ingrandimento. La novità è in fase di rilascio in vari paesi, tra cui: Italia, Brasile, Irlanda, Messico, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti. Sarà disponibile sia all’interno delle applicazioni per iOS e Android, sia sulla versione desktop di WhatsApp Web.

Come funziona

Quando si riceve un messaggio su WhatsApp, sarebbe buona pratica copiarlo e incollarlo su Google per scoprire se il testo contiene informazioni veritiere oppure se appartiene a una delle tante bufale che circolano sul servizio di messaggistica istantanea.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

La nuova funzione di WhatsApp consente di bypassare la ricerca su Google cliccando su un’apposita icona a forma di lente di ingrandimento presente su tutti i messaggi inoltrati. Una volta cliccata, si aprirà una pagina Google dove saranno mostrati i risultati di ricerca per il testo contenuto all’interno del messaggio.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.