La transgender di 22 anni che sta battendo tutti i record femminili

La 22enne nuotatrice transessuale Lia Thomas ha battuto 2 record nazionali femminili negli Stati Uniti

La transgender di 22 anni che sta battendo tutti i record femminili
La transgender di 22 anni che sta battendo tutti i record femminili. La nuotatrice transessuale dell’Università della Pennsylvania, Lia Thomas, ha battuto 2 record nazionali femminili negli Stati Uniti.

Di recente, durante un evento di 3 giorni, in Ohio, nelle finali di 500 stile libero Lia Thomas ha segnato un tempo di 4:34:06, stabilendo, così, il nuovo record nella Ivy League. Poi, nei 200 stile libero, con un tempo di 1:41.93, ha abbassato di quasi 7 secondi il record nazionale.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Prima di diventare donna, Thomas ha gareggiato per 2 stagioni come uomo. Ha detto che “essere trans non ha influito sulla mia capacità di praticare questo sport e poter continuare è molto gratificante“. Ma a quanto pare non è così visto che nelle gare maschili non aveva ottenuto risultati.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.