Perché si dice “Tirare le cuoia”?

L’espressione “Tirare le cuoia” è largamente diffusa e di uso comune. Perché si dice così e qual è il significato

Perché si dice Tirare le cuoia
Perché si dice Tirare le cuoia. L’espressione “Tirare le cuoia” viene usata nel linguaggio comune come sinonimo di “morire“. E’ un modo di dire utilizzato soprattutto con intenti sarcastici, dispregiativi o ironici, ma talvolta anche scherzosi. E’ particolarmente comune nell’ambito del giornalismo politico.

Alcune parole del lessico quotidiano, specialmente quelle legate a corpo, sesso, malattia e morte, si preferisce sostituirle con altre per mascherare, nascondere o attenuare i concetti da esse espressi. Fra le tante parole di questo genere, “morire” è una di quelle che gode del maggior numero di equivalenti sinonimici.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Il significato di “tirare le cuoia” è probabilmente legato all’irrigidimento del corpo e di conseguenza della pelle (in questo caso “cuoio”) che sopravviene dopo la morte. Il cosiddetto “rigor mortis“, l’espressione latina il cui significato letterale è “rigidità della morte“;

La parola “cuoia“, infatti, è la forma plurale femminile di “cuoio“, sostantivo con il quale si fa riferimento alla pelle conciata di alcuni animali. Per estensione, con “cuoia” si indica la pelle umana.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.