Perché si dice “mettere alla berlina”?

L’espressione “mettere alla berlina” è largamente diffusa e di uso comune. Perché si dice così e qual è il significato

Perché si dice mettere alla berlina
Perché si dice mettere alla berlina. L’espressione “mettere alla berlina” viene usata nel linguaggio comune per indicare “una presa in giro, una beffa ben organizzata con intento un po’ meschino“.

Quindi, è un modo di dire utilizzato per indicare qualcuno che viene esposto alla pubblica derisione, al ridicolo davanti a tutti. L’espressione ha sostanzialmente lo stesso significato di “mettere alla gogna“.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Il termine “berlina” deriva dal tedesco antico “bretling“, che significa “asse, tavola“. Quindi, non c’entra nulla l’automobile.

L’espressione, infatti, trae origine da una pena infamante (di origine barbarica), utilizzata dal medioevo fino all’800. Consisteva nel condurre il condannato in un luogo (detto appunto “berlina”) esposto al pubblico, spesso sopra un palco, con l’indicazione del crimine commesso. Talvolta il condannato veniva fatto salire su una carretta che veniva condotta per le strade ed era preceduta da un banditore che rendeva noto il delitto di cui si era reso colpevole il malcapitato.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.