È morto Ciriaco De Mita

È morto a 94 anni Ciriaco De Mita, uno dei politici più importanti della cosiddetta “Prima Repubblica”

È morto Ciriaco De Mita
È morto Ciriaco De Mita. È morto a 94 anni l’ex segretario della DC e presidente del Consiglio. E’ stato uno dei politici più rilevanti degli anni ’80, nell’ultima fase della cosiddetta “Prima Repubblica”. Dal 2014 era sindaco a Nusco, nella provincia di Avellino, il paese di cui era originario. E’ morto in una casa di cura di Avellino.

Chi era Ciriaco De Mita

Ciriaco De Mita è nato il il 2 febbraio 1928 a Nusco, provincia di Avellino (Campania).

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Ha iniziato la sua carriera politica all’interno della DC a metà degli anni ’50. E’ stato eletto per la prima volta deputato nel 1963. Nel 1968 è stato sottosegretario nel primo governo di Mariano Rumor.

Dal 1969 al 1973 è stato vicesegretario del partito (all’epoca guidato da Arnaldo Forlani). Negli anni ’70 è stato ministro dell’Industria, del Commercio con l’estero e degli Interventi straordinari nel Mezzogiorno.

Nel maggio 1982 De Mita è diventato segretario della Democrazia Cristiana (fu confermato nel ruolo di segretario fino all’ultimo congresso nazionale, nel 1989).

Nella sua carriera è stato presidente del Consiglio dal 1988 al 1989 (governo sostenuto dal cosiddetto dal “pentapartito”: DC, Partito Socialista, Partito Repubblicano, Partito Socialdemocratico e Partito Liberale).

L’ultimo incarico politico di rilievo è satto quello di presidente della “seconda Bicamerale” (una Commissione parlamentare per le riforme costituzionali, nel 1993).

Dal 2009 al 2014 è stato europarlamentare con l’Unione di Centro.

Curiosità su Ciriaco De Mita

De Mita era noto per un modo di esprimersi sofisticato (a volte definito “contorto”). Il giornalista Giampaolo Pansa raccontò: “Nel giugno 1988, quando era da due mesi il presidente del Consiglio, andò a Toronto per un vertice dei capi di governo. Ad un certo punto, gli statisti che lo ascoltavano, per prima la signora Margaret Thatcher, pensarono di aver dei problemi con l’auricolare. Invece era l’interprete di Ciriaco che aveva gettato la spugna, stroncato dalla suprema difficoltà di tradurre in inglese i ragionamenti demitiani“.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.