Numeri cardinali e numeri ordinali: la differenza

Qual è la differenza? I numeri cardinali ci permettono di contare e i numeri ordinali di ordinare

Numeri cardinali e numeri ordinali: la differenza
Numeri cardinali e numeri ordinali. I “numeri naturali” (quelli che impariamo da piccoli: 1, 2, 3, 4, ecc.) ci permettono di contare (quindi, calcolare una quantità), e ordinare (quindi, mettere in una sequenza ragionata i vari elementi di un gruppo). Per contare, usiamo i numeri naturali cardinali: 1, 2, 3, 4, 50, 99, ecc.. Per ordinare, invece, usiamo i numeri naturali ordinali: primo, secondo, terzo, decimo, settantesimo, ecc..

Numeri ordinali

I numeri ordinali possono essere scritti: a parole, con indicatore ordinale e in numeri romani.

I reportage dall'Italia e dal Mondo
  • A parole: primo, secondo, terza, ecc.;
  • Con indicatore ordinale: (se è “secondo”), (se è “seconda”, al femminile);
  • Con numeri romani: I, II, IV, X, XIII (si usano in storia per designare i titoli nobiliari o ecclesiastici Ad esempio, Luigi XIV o Papa Giovanni Paolo II).

Non si possono mischiare le 3 forme. Ad esempio, scrivere Luigi XIV° è sbagliato. Anche Luigi decimo primo quinto è sbagliato.

Differenza tra numeri cardinali e numeri ordinali

I numeri naturali cardinali ci permettono di contare e quindi sapere che ad una gara si sono iscritti 15 partecipanti, che una classe è formata da 20 alunni, che in un cesto di frutta ci sono 4 mele, che in un campionato di calcio di serie A partecipano 20 club, ecc.

I numeri naturali ordinali ci permettono di ordinare i partecipanti ad una gara e dire quale è arrivato primo, secondo, terzo e così via, oppure di sapere, ordinando le varie società di calcio in base ai punteggi conseguiti, di capire quale squadra è arrivata prima, seconda, terza e così via.

  • Nel primo caso utilizzeremo i numeri naturali cardinali: 1, 2, 3, 4, 5, ecc.
  • Nel secondo caso usiamo i numeri naturali ordinali: primo, secondo, terzo, quarto, ecc.

Quindi:

  • I numeri naturali cardinali servono per contare e indicano delle quantità (intere): il numero di anni di una persona, gli alunni che compongono una classe, ecc.;
  • I numeri naturali ordinali servono per stabilire l’ordine all’interno di un gruppo di elementi.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.