La telecamera di sicurezza ha ripreso l’incidente avvenuto a San Giuseppe Vesuviano (NA) in cui è morta Giovanna Ragosta

La donna ha improvvisamente perso il controllo della sua auto e ha terminato la sua corsa nello spazio antistante una casa

La telecamera di sicurezza ha ripreso l'incidente avvenuto a San Giuseppe Vesuviano (NA) in cui è morta Giovanna Ragosta
30 MAGGIO 2023FONTEUFFICIALEBREAKING NEWS – Una giovane donna di nome Giovanna Ragosta, conosciuta come Gioia, è morta ieri in un incidente stradale a San Giuseppe Vesuviano, in via Zabatta, al confine con Terzigno. La ragazza aveva 27 anni.
Le cause dell’incidente devono ancora essere accertate, ma la donna ha improvvisamente perso il controllo della sua auto e ha terminato la sua corsa nello spazio antistante una casa, dopo aver divelto un cancello.
Un video shock, proveniente da una telecamera di un impianto privato, ha circolato sui social mostrando la terribile sequenza dell’incidente: Gioia Ragosta viene sbalzata fuori dall’auto dopo l’impatto e presumibilmente muore all’istante.
Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia di San Giuseppe Vesuviano, sotto la direzione della prima dirigente Maria Antonietta Ferrara, per condurre le indagini del caso.

Video

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

L'informazione è di parte! Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te. Cerchiamo notizie e fatti social del momento e li rimettiamo in circolo, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FONTEUFFICIALE.it riassume le notizie pubblicate dalle agenzie di stampa e da altri media autorevoli (come Ansa, Agi, AdnKronos, Corriere della Sera, ecc..), quindi non è direttamente responsabile di inesattezze. Se, però, ritieni che un nostro articolo debba essere modificato o eliminato puoi farne richiesta [ scrivendo qui ].

Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.