Carasco (Genova): donna diffonde foto intime del suo ex, denunciata per revenge porn

Una donna di 30 anni è stata denunciata per revenge porn dopo aver diffuso foto intime del suo ex fidanzato, un 42enne di Carasco

Carasco (Genova): donna diffonde foto intime del suo ex, denunciata per revenge porn
Una donna di 30 anni è stata denunciata per revenge porn dopo aver diffuso foto intime del suo ex fidanzato, un 42enne di Carasco.

I due si erano lasciati da qualche tempo, ma la donna è riuscita a impossessarsi del telefono dell’uomo e ad accedere alla galleria delle immagini. Ha quindi inoltrato alcune delle foto a se stessa e poi le ha diffuse a vari conoscenti dell’ex.

La donna rischia una pena da uno a sei anni di reclusione e una multa da 5.000 a 15.000 euro.

Il revenge porn è un reato che consiste nella diffusione di immagini o video a contenuto sessualmente esplicito senza il consenso della persona immortalata. È un reato grave che può avere conseguenze devastanti per la vittima, sia dal punto di vista psicologico che sociale.

In questo caso, la donna ha agito per vendetta, dopo la fine della relazione con l’uomo. Tuttavia, le sue azioni hanno violato la privacy e l’integrità dell’uomo, e potrebbero avere conseguenze gravi per lui.