Le rivelazioni di Papa Ratzinger nel libro postumo: nei seminari club gay e video porno

Papa Benedetto XVI ha rivelato i segreti del “collasso” nella formazione dei sacerdoti in seminario attraverso le rivelazioni del libro postumo, scritto per evitare il “vociare assassino” dopo la sua scomparsa


Le rivelazioni di Papa Ratzinger nel libro postumo: nei seminari club gay e video porno. Nel suo libro postumo “Che cos’è il cristianesimo. Quasi un testamento spirituale“, Papa Benedetto XVI, in una serie di riflessioni su alcuni temi fondamentali della religione cristiana, fa alcune accuse contro alcuni vescovi che mirano a creare una “nuova, moderna cattolicità” e contro seminari con “club gay” o dove gli aspiranti preti che leggono i suoi libri sono considerati non idonei al sacerdozio.

Il libro, che raccoglie testi editi e inediti del periodo successivo alle sue dimissioni, è stato voluto dallo stesso Papa Ratzinger per condividere le sue ultime riflessioni come Papa emerito.

Nel libro, Benedetto XVI si concentra sulle questioni riguardanti gli abusi e il “collasso” nella formazione dei nuovi sacerdoti. Denuncia inoltre prelati che non seguono le direttive del Vaticano, descrivendo seminari con club gay e video pornografici, nonché diocesi completamente allontanate dalle indicazioni della Santa Sede.

Vi furono singoli vescovi, e non solo negli Stati Uniti, che rifiutarono di seguire la tradizione cattolica nel suo complesso, mirando a creare una sorta di nuova, moderna cattolicità nelle loro diocesi. In alcuni seminari, si scoprì che alcuni studenti che leggevano i miei libri venivano considerati inadatti al sacerdozio. I miei scritti venivano visti come pericolosi e spesso venivano letti segretamente“, si legge nel libro di Ratzinger.

In un altro passaggio del volume, Benedetto XVI parla dell’omosessualità e del fatto che in diversi seminari esistano gruppi chiamati “club gay“. “In alcuni seminari si sono formati club omosessuali che agivano più o meno apertamente e che hanno chiaramente influenzato l’atmosfera all’interno dei seminari“, afferma.

In generale “riguardo al problema della preparazione al ministero sacerdotale nei seminari, si constata in effetti un ampio collasso della forma vigente di questa preparazione” sostiene Ratzinger rivelando ad esempio che addirittura “un vescovo, che in precedenza era stato rettore, aveva permesso comportamenti inappropriati, come la visione di film pornografici, che presumibilmente avevano l’intento di rendere i seminaristi capaci di resistere a comportamenti contrari alla fede“.

Sullo stesso tema della formazione dei nuovi sacerdoti, Ratzinger infine racconta di situazioni inappropriati come “in un seminario nella Germania meridionale i candidati al sacerdozio e i candidati all’ufficio laicale di referente pastorale vivevano insieme. Durante i pasti comuni, i seminaristi stavano insieme ai referenti pastorali coniugati, in parte accompagnati dalle loro famiglie, e in alcuni casi dalle loro fidanzate. Questo tipo di ambiente non poteva aiutare la formazione sacerdotale“.

Perché questi articoli...

A differenza di qualsiasi altro sito di notizie che tende a raccontare le cose da un punto di vista di parte, Fonte Ufficiale cerca di spiegare i fatti in modo neutrale. Questa è e sarà sempre la nostra linea editoriale.

Seguiamo molte testate giornalistiche e siti di informazione per avere molteplici punti di vista, comprendere meglio la situazione che ci circonda e riuscire a spiegare bene le cose a voi che leggete. Studiamo lo stile nella comunicazione, studiamo i contenuti, cerchiamo di capire quali sono le notizie più importanti, quali interessano di più e quali di meno.

Quando, però, troviamo quelli che possono essere considerati dei veri e propri "scoop giornalistici" li inseriamo in questa categoria. In questo caso le parole utilizzate potrebbero essere meno neutrali.

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

L'informazione è di parte! Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te. Cerchiamo notizie e fatti social del momento e li rimettiamo in circolo, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FONTEUFFICIALE.it riassume le notizie pubblicate dalle agenzie di stampa e da altri media autorevoli (come Ansa, Agi, AdnKronos, Corriere della Sera, ecc..), quindi non è direttamente responsabile di inesattezze. Se, però, ritieni che un nostro articolo debba essere modificato o eliminato puoi farne richiesta [ scrivendo qui ].

Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.