In Italia paghiamo l’elettricità più cara d’Europa?

L’Italia vanta riserve di gas maggiori della media europea, ma il prezzo alto del metano penalizza il nostro paese che brucia molto gas per generare elettricità


In Italia paghiamo l’elettricità più cara d’Europa? L’Italia vanta riserve di gas maggiori della media europea e una buona diversificazione dell’approvvigionamento, ma il prezzo alto del metano penalizza il nostro paese che brucia molto gas per generare elettricità.

In Italia, infatti, l’elettricità all’ingrosso (cioè quello venduto dai fornitori di energia elettrica) viene ceduta per 474€ a megawattora (data 9 agosto). Nell’agosto del 2019, invece, l’elettricità si vendeva in media a 49,5€. Secondo la piattaforma Energy Live, il nostro è il prezzo più alto di tutta Europa. In seconda posizione la Grecia, che paga 368€ a megawattora (circa 100 euro in meno dell’Italia). In Francia, Germania e Spagna la corrente si paga “solo” 144€ a megawattora.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

La causa principale è il rialzo del prezzo del gas naturale (in Europa stabile a poco meno di 200€ a megawattora secondo le contrattazioni del Ttf alla borsa di Amsterdam).

Il meccanismo del “prezzo marginale”

Il “prezzo marginale” è il meccanismo in uso in gran parte delle borse europee per fissare ogni giorno il costo dell’elettricità, facendo incrociare la domanda stimata e l’offerta da parte dei vari produttori.

Una volta decisa la “domanda“, ogni produttore indica quanta elettricità (offerta) può fornire e a che prezzo. Per prima, viene messa sul banco l’elettricità prodotta al prezzo più basso. Quando questa si è esaurita, si passa a quella fornita a un costo superiore e via via a salire, finché non viene coperto tutto il fabbisogno.

Alla fine, tutti i produttori vengono pagati secondo il prezzo dell’ultima offerta, quello più alto di tutte.

Perché paghiamo l’elettricità più cara d’Europa

Il gas (trattandosi della fonte energetica più costosa) va a determinare il costo di tutta l’energia elettrica. Più gas si utilizza per generare elettricità, più questa risulterà costosa per gli utenti finali.

L’Italia, secondo i dati dell’Agenzia internazionale dell’energia, è il paese europeo che brucia più gas per generare elettricità. Il 49% dell’energia elettrica viene prodotta dalle centrali a metano.

In Spagna è il 26,5%, mentre in Germania e in Francia il gas raggiunge rispettivamente il 17% e il 6,5%. Anche in questi paesi il meccanismo del prezzo marginale spinge verso l’alto il prezzo dell’elettricità, ma lo fa in misura minore che in Italia, perché il mix energetico è meno sbilanciato.

Perché questi articoli...

A differenza di qualsiasi altro sito di notizie che tende a raccontare le cose da un punto di vista di parte, Fonte Ufficiale cerca di spiegare i fatti in modo neutrale. Questa è e sarà sempre la nostra linea editoriale.

Seguiamo molte testate giornalistiche e siti di informazione per avere molteplici punti di vista, comprendere meglio la situazione che ci circonda e riuscire a spiegare bene le cose a voi che leggete. Studiamo lo stile nella comunicazione, studiamo i contenuti, cerchiamo di capire quali sono le notizie più importanti, quali interessano di più e quali di meno.

Quando, però, troviamo quelli che possono essere considerati dei veri e propri "scoop giornalistici" li inseriamo in questa categoria. In questo caso le parole utilizzate potrebbero essere meno neutrali.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.