Taranto: donna 46enne investe l’ex e urla: “perché non muori?”

Una donna di 46 anni di Taranto ha investito con la sua auto il suo ex e poi avrebbe urlato: “come mai non ti ho ammazzato? Come mai non sei morto?”, prima di fuggire a piedi con la figlia di 7 anni

Taranto: donna 46enne investe l'ex e urla: perché non muori?
Una donna di 46 anni, residente a Taranto, è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio dopo aver investito il suo ex compagno venerdì pomeriggio. L’incidente è avvenuto all’incrocio tra via Monfalcone e via Mazzini, dove la donna ha colpito l’uomo con la sua auto mentre si trovava sul marciapiede di fronte a un bar.

Secondo quanto riportato da alcune testimonianze, la donna avrebbe urlato frasi come “perché non muori?” e “come mai non ti ho ammazzato?” prima di fuggire a piedi con la figlia di 7 anni. L’uomo investito è stato liberato da alcuni passanti e soccorso dal 118, riportando ferite che richiederanno circa 20 giorni per guarire.

Dopo alcune ore, la donna si è presentata alla caserma dei carabinieri insieme al suo avvocato e è stata posta agli arresti domiciliari in attesa dell’interrogatorio con il giudice delle indagini preliminari. Tuttavia, il pubblico ministero ha richiesto la custodia cautelare in carcere per la donna. La 46enne sarà interrogata domani dal giudice.