Campionati europei maschili di pallacanestro

I Campionati europei maschili di pallacanestro FIBA sono una competizione sportiva continentale a cadenza quadriennale organizzata dalla FIBA Europe

Campionati europei maschili di pallacanestro
Campionati europei maschili di pallacanestro. La 41esima edizione dei Campionati europei maschili di pallacanestro 2022 (noti anche come EuroBasket 2022), sarà la prima che si svolgerà ogni 4 anni con un sistema di qualificazione simile ai Campionati mondiali.

Il torneo sarà organizzato congiuntamente da 4 Paesi: le gare della fase a gruppi si giocheranno in Germania, Repubblica Ceca, Georgia e Italia, mentre la fase ad eliminazione diretta si disputerà a Berlino, in Germania.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

La manifestazione si svolgerà tra l’1 e il 18 settembre 2022. Inizialmente era prevista dal 2 al 19 settembre 2021. Il 9 aprile 2020 è stata ufficialmente rinviata di 12 mesi dalla FIBA a causa del rinvio dei Giochi della XXXII Olimpiade dal 2020 al 2021.

Il sorteggio si è tenuto il 29 aprile 2021 a Berlino. Sono stati formati i 4 gruppi da 6 squadre ciascuno per la prima fase, ognuno si svolgerà in una delle 4 nazioni ospitanti.

Il 20 maggio 2022, in seguito all’invasione russa dell’Ucraina, la FIBA ha deciso di escludere le nazionali russa e bielorussa da tutte le competizioni internazionali. Al posto della Russia è stato ripescato il Montenegro, squadra con il miglior record (3-3) tra le squadre che non si sono qualificate tramite gli EuroBasket Qualifiers.

La rosa italiana:
  • 0 Marco Spissu (1995, 184, P, Umana Reyer Venezia)
  • 1 Niccolò Mannion (2001, 190, P, Segafredo Virtus Bologna)
  • 6 Paul Biligha (1990, 200, C, EA7 Emporio Armani Milano)
  • 7 Stefano Tonut (1993, 194, G, EA7 Emporio Armani Milano)
  • 9 Nicolò Melli (1991, 206, A, EA7 Emporio Armani Milano)
  • 13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Utah Jazz – NBA)
  • 16 Amedeo Tessitori (1994, 204, C, Umana Reyer Venezia)
  • 17 Giampaolo Ricci (1991, 202, A, EA7 Emporio Armani Milano)
  • 25 Tommaso Baldasso (1998, 192, P, EA7 Emporio Armani Milano)
  • 33 Achille Polonara (1991, 205, A, Anadolu Efes Istanbul – Turchia)
  • 54 Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna)
  • 70 Luigi Datome (1987, 203, A, EA7 Emporio Armani Milano)
Cosa sono i Campionati europei maschili di pallacanestro?

I Campionati europei maschili di pallacanestro FIBA sono una competizione sportiva continentale a cadenza quadriennale organizzata dalla FIBA Europe, la federazione europea della pallacanestro. La denominazione ufficiale della manifestazione è FIBA EuroBasket.

Sono un torneo tra nazionali, che assegna il titolo di Campione d’Europa alla nazionale vincitrice. Di solito è valevole per la qualificazione ai giochi olimpici e ai mondiali maschili di pallacanestro.

Origine dei Campionati europei maschili di pallacanestro

I Campionati europei maschili di pallacanestro sono la competizione ufficiale per nazionali di pallacanestro più antica (precedente di un anno al primo Torneo olimpico di pallacanestro del 1936). Infatti, il primo campionato europeo di pallacanestro si tenne nel 1935 in Svizzera.

La manifestazione venne ripetuta a cadenza biennale fino allo scoppio della Seconda guerra mondiale. I campionati vennero, poi, ripresi nel 1946, e dal 1947 si tennero ogni 2 anni, negli anni dispari. Poi, dal 2017 sono stati spostati a cadenza quadriennale.

Fino al 1961, agli Europei ha preso parte anche l’Egitto (era ammessa di diritto in ambito europeo). Poi, con la nascita di FIBA Africa, non fa più parte della zona europea e partecipa ai FIBA AfroBasket.

Agli Europei partecipa anche Israele, che la FIBA considera all’interno di FIBA Europe.

Calendario dei Campionati europei maschili di pallacanestro
Giovedì 1 settembre

13:30 – Spagna-Bulgaria
14:30 – Bosnia Erzegovina-Ungheria
16:15 – Turchia-Montenegro
17:15 – Slovenia-Lituania
19:00 – Belgio-Georgia
20:30 – Francia-Germania

Venerdì 2 settembre

14:00 – Israele-Finlandia
14:15 – Ucraina-Gran Bretagna
17:00 – Croazia-Grecia
17:30 – Polonia-Repubblica Ceca
21:00 – Italia-Estonia
21:00 – Serbia-Olanda

Sabato 3 settembre

13:30 – Montenegro-Belgio
14:00 – Finlandia-Polonia
14:15 – Gran Bretagna-Croazia
14:30 – Germania-Bosnia Erzegovina
16:15 – Bulgaria-Turchia
17:00 – Estonia-Ucraina
17:30 – Repubblica Ceca-Serbia
17:45 – Lituania-Francia
19:00 – Georgia-Spagna
20:30 – Ungheria-Slovenia
21:00 – Grecia-Italia
21:00 – Olanda-Israele

Domenica 4 settembre

13:30 – Bulgaria-Montenegro
14:30 – Lituania-Germania
16:15 – Spagna-Belgio
17:45 – Slovenia-Bosnia Erzegovina
19:00 – Turchia-Georgia
20:30 – Francia-Ungheria

Lunedì 5 settembre

14:00 – Polonia-Israele
14:15 – Croazia-Estonia
17:00 – Gran Bretagna-Grecia
17:30 – Repubblica Ceca-Olanda
21:00 – Ucraina-Italia
21:00 – Serbia-Finlandia

Martedì 6 settembre

13:30 – Belgio-Turchia
14:00 – Olanda-Polonia
14:15 – Estonia-Gran Bretagna
14:30 – Bosnia Erzegovina-Francia
16:15 – Montenegro-Spagna
17:00 – Grecia-Ucraina
17:15 – Ungheria-Lituania
17:30 – Finlandia-Repubblica Ceca
19:00 – Georgia-Bulgaria
20:30 – Germania-Slovenia
21:00 – Italia-Croazia
21:00 – Israele-Serbia

Mercoledì 7 settembre

13:30 – Turchia-Spagna
14:30 – Lituania-Bosnia Erzegovina
16:15 – Bulgaria-Belgio
17:15 – Francia-Slovenia
19:00 – Georgia-Montenegro
20:30 – Ungheria-Germania

Giovedì 8 settembre

14:00 – Finlandia-Olanda
14:15 – Croazia-Ucraina
17:00 – Estonia-Grecia
17:30 – Repubblica Ceca-Israele
21:00 – Gran Bretagna-Italia
21:00 – Serbia-Polonia

Dove seguire i Campionati europei maschili di pallacanestro

Le partite di FIBA EuroBasket 2022 potranno essere seguite sul servizio di streaming della FIBA Courtside 1891.

In Italia Sky Sport trasmetterà in diretta TV 3 partite al giorno nella fase a gironi e tutta la fase a eliminazione diretta.

Sky Go, Now Tv e Eleven Sports ofriranno il servizio di streaming delle partite.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.