World of Warcraft: cos’è, come funziona, storia, personaggi, come iniziare a giocare

World of Warcraft: cos’è, come funziona, storia, ambientazione, personaggi, come iniziare a giocare, compatibilità, costo abbonamento giochi

World of Warcraft: cos’è, come funziona, storia, personaggi, come iniziare a giocare
World of Warcraft. abbreviato in WoW, è un videogioco sviluppato e lanciato nel 2004 da Blizzard Entertainment. E’ nato da 3 videogiochi per PC precedentemente realizzati dalla stessa azienda: Warcraft (1994); Warcraft II (1996) e Warcraft III (2002-2003), ed è ambientato nel “mondo di Warcraft“.

E’ uno dei più giocati di sempre, un fenomeno popolare da oltre 100 milioni utenti, che ha recentemente festeggiato 15 anni di successi. Dal videogioco sono stati tratti fumetti, libri, racconti e film. Prossimamente verrà realizzato un gioco da tavolo ispirato al videogame: “Small World of Warecraft“.

I reportage dall'Italia e dal Mondo
World of Warcraft: storia

La storia di World of Warcraft: il 23 novembre 2004, giorno del lancio, World of Warcraft ha battuto ogni record di vendita negli Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda. Poi, sempre nel 2004, è stato pubblicato in Europa e, successivamente, nel 2005 in Corea del Sud, Cina e altri paesi asiatici. A dicembre del 2005 ha raggiunto 5 milioni di abbonati.

Sono state pubblicate diverse espansioni di World of Warcraft. Le ultime sono “World of Warcraft: Shadowlands” e “World of Warcraft Classic” (che ricrea fedelmente l’esperienza originale di World of Warcraft del 2006).

World of Warcraft: cos’è

Cos’è World of Warcraft: è un videogioco fantasy tridimensionale di tipo MMORPG (acronimo di Massively Multiplayer Online Role Playing Game), ossia un gioco di ruolo online multigiocatore.

World of Warcraft: come funziona

Come funziona World of Warcraft: nel gioco è possibile assumere il ruolo di un personaggio eroico e esplorare un “universo” ricco di magie, misteri e avventure. Dopo aver creato un personaggio, lo si guiderà nel mondo di Azeroth (e oltre) interagendo con altri personaggi controllati da altri giocatori.

World of Warcraft: Multigiocatore di Massa

Il Multigiorcatore di Massa in World of Warcraft: in genere, ai giochi multigiocatore possono partecipare più giocatori contemporaneamente (da 2 a 10). Nei giochi multigiocatore di massa possono partecipare migliaia di giocatori e interagire tra loro.

World of Warcraft: Online

Il gioco Online di World of Warcraft: gli MMO si differenziano dagli altri generi di giochi per l’assenza di una modalità offline, quindi bisogna essere sempre connessi a Internet per poter giocare. Si può però, giocar anche da solo, senza dover interagire con altri giocatori. Tuttavia, i contenuti avanzati sono rivolti ai giocatori che si uniscono in gruppo per affrontare e sconfiggere i mostri più pericolosi del gioco.

World of Warcraft: ambientazione

L’ambientazione di World of Warcraft: il gioco è ambientato nell’universo di Warcraft, un mondo immaginario fantasy formato da continenti e isole. Nei territori si trovano elementi tipici delle ambientazioni fantasy medievali (foreste, deserti, praterie e grandi città). I territori sono separati tra loro dall’oceano e situati sul pianeta Azeroth. Terre e mari sono estesi e richiedono molte ore di gioco. Con le espansioni è possibile aggiungere nuovi territori. World of Warcraft è fatto di luoghi, oggetti e situazioni curate fin nei minimi dettagli. Il giocatore, infatti, vive attraverso il proprio avatar un’esperienza molto coinvolgente.

World of Warcraft: personaggi

I personaggi di World of Warcraft: nel mondo di Warcraft troviamo popoli, animali e creature mostruose (alcune arrivano da mitologie e altre sono di pura fantasia).

Il pianeta Azeroth è suddiviso in molte razze, alcune indigene e altre provenienti dai reami. Le razze parlano lingue diverse e vivono in regioni diverse. Ogni razza ha dei tratti distintivi e ognuna di loro può accedere a particolari classi di gioco.

La scelta della razza del personaggio creato influisce sulle opportunità di movimento e azione all’interno del gioco. Ogni personaggio deve completare delle “missioni“. All’inizio è possibile accedere tra 3 differenti fazioni in lotta tra loro: l’Alleanza, l’Orda e le Razze Alleate. Battaglie, avventure, narrazioni e storie epiche sono influenzate dalle azioni di altri giocatori.

Gli eroi di WoW si fanno un nome sconfiggendo mostri e completando missioni. Ogni personaggio deve fare i conti anche con l’eterno conflitto tra fazioni dell’Alleanza e dell’Orda. Queste battaglie tra giocatori di fazioni opposte vengono definite PvP (Personaggio vs Personaggio).

Nel gioco è possibile incontrare migliaia di personaggi non giocanti (PNG) controllati dal computer, che affidano incarichi di vario tipo: dai più banali (la consegna di una lettera) a quelli eroici (il salvataggio di una principessa). Dopo aver accettato una missione, bisogna affrontare e sconfiggere dei mostri pericolosi.

World of Warcraft: Gioco di ruolo

Il gioco di ruolo di World of Warcraft: Ogni personaggio possiede abilità e tecniche specifiche che ne definiscono il ruolo. In gruppo, ogni personaggio può assumere il ruolo di difensore, assaltatore o guaritore.

I Maghi eccellono nel ruolo di assaltatori, lanciando potenti incantesimi per danneggiare i nemici da lontano, ma sono vulnerabili agli attacchi. I Guerrieri sono ottimi difensori, ossia personaggi con l’incarico di attirare l’attenzione dei nemici e tenerli occupati per proteggere i membri più vulnerabili. I Sacerdoti sono specializzati nelle abilità di cura e possono mantenere in vita i propri compagni.

Esistono personaggi vincolati a un ruolo specifico (Stregoni e i Ladri nel ruolo di assaltatori) e altri (come i Druidi) in grado di assumerli tutti e tre efficacemente.

Qualsiasi personaggio, però, può affrontare l’avventura anche da solo, a prescindere dal ruolo che ricopre in battaglia.

World of Warcraft: le spedizioni

Le spedizioni di World of Warcraft: sono luoghi pericolosi popolati da mostri più forti e astuti della media. Sono progettate per piccoli gruppi composti da non più di 5 giocatori e richiedono circa mezz’ora di tempo per essere esplorate a fondo. I bottini recuperabili sono di qualità superiore rispetto a quelli che si possono ottenere in campo aperto.

World of Warcraft: le incursioni

Le incursioni di World of Warcraft: sono simili alle spedizioni, ma più difficili da completare. I mostri da sconfiggere sono fortissimi, l’area da esplorare è più vasta e i gruppi di giocatori devono essere composti da 10 – 25 elementi. Il livello di difficoltà alto comporta tempi di completamento più lunghi, ma anche ricompense più ricche

World of Warcraft: i PvP in campo aperto

I PvP in campo aperto di World of Warcraft: hanno luogo quando giocatori di fazioni opposte si scontrano in campo aperto. Da brevi duelli uno contro uno, degenerano in battaglie di enormi proporzioni, specialmente se gruppi di giocatori organizzati decidono di unirsi alla mischia.

World of Warcraft: i campi di battaglia

I campi di battaglia di World of Warcraft: sono conflitti PvP in cui le due fazioni si contendono specifici obiettivi strategici. Partecipando è possibile entrare in possesso di armi e armature molto potenti.

World of Warcraft: le Arene

Le Arene di World of Warcraft: offrono un’esperienza di gioco PvP più formale. Squadre formate da 2, 3 o 5 giocatori si danno battaglia per ottenere fama e prestigio, con l’unico obiettivo di sconfiggere tutti i membri della squadra rivale. em

World of Warcraft: come iniziare a giocare
Come iniziare a giocare a World of Warcraft:
  • Bisogna collegarsi al sito wordofwarcraft.com;
  • Creare il proprio account “Battle.net“;
  • Scaricare l’applicazione Battle.net su desktop;
  • Cliccare sul logo di World of Warcraft per far partire l’installazione;
  • Prima di inziare a giocare, è necessario scegliere un reame, la fazione e il personaggio (che va personalizzato);
  • Per imparare a giocare è a disposizione un tutorial.
World of Warcraft: compatibilità e requisiti
  • Con quali Sistemi Operativi è compatibile World of Warcraft:
  • Con Windows e Mac (i requisiti minimi sono disponibili nella sezione “Assistenza”);
  • Sono necessari un Sistema Operativo a 64 bit e una connessione internet.
World of Warcraft: quanto costa

Quanto costa World of Warcraft: c’è la possibilità di una prova gratuita del gioco, ma ha delle limitazioni. Infatti, per avere accesso a World of Warcraft (livelli da 1 a 110) e a WoW Classic (livelli da 1 a 60) è necessario acquistare la “licenza delle espansioni” oppure pagare un abbonamento mensile, trimestrale o semestrale.

L’abbonamento:
  • 12,90 euro mensile;
  • 11,90 euro al mese se trimestrale;
  • 10,90 euro al mese se semestrale.
I metodi di pagamento accettati sono:
  • Carta di credito;
  • Carta di debito;
  • Paypal.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.