Quanto inquinamento produce internet?

8 mail emettono tanta anidride carbonica quanto quella di un’auto che percorre 1km


Quanto inquinamento produce internet? Nel 2015, Ademe, l’Agenzia francese per l’Ambiente e la Gestione dell’Energia, ha realizzato una ricerca per capire quanto internet incida sull’inquinamento.

Secondo i dati, 8 mail emettono tanta anidride carbonica (CO2) quanto quella di un’auto che percorre 1km. Secondo i calcoli, 1 e-mail da 1megabyte emette circa 19 grammi di CO2, tenendo conto sia del consumo energetico del PC che di quello dei server coinvolti nel traffico.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Per capire meglio, un’azienda con 100 dipendenti che invia in media 33 messaggi di posta al giorno, per circa 220 giorni all’anno, si producono all’incirca 13,6 tonnellate di CO2, equivalenti, ad esempio, a 13 viaggi andata e ritorno da Parigi a New York.

Queste avviene perché le nostre mail vengono copiate, più o meno 10 volte, dai vari server che hanno, poi, il compito di trasmetterle all’indirizzo di posta digitato. Tutti questi passaggi richiedono l’utilizzo di energia elettrica e quindi producono emissioni di CO2.

Se poi aggiungiamo i miliardi di messaggi WhatsApp, i collegamenti Skype, Zoom e simili, le immagini che intasano i social, i film in alta risoluzione, i video, allora il calcolo diventa incalcolabile. Ad esempio, un’ora di webinar costa 1kg di anidride carbonica e consuma 12 litri d’acqua.

Infine, se usiamo gli smartphone, questi vanno ricaricati continuamente, consumano elettricità, durano poco e non si riciclano se non in percentuali irrilevanti. Nel 2007 i nostri device producevano l’1% delle emissioni globali. Nel 2040 si arriverà al 15%.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.