I sorteggi di Europa League 2020/2021

UEFA Europa League 2020/2021: i sorteggi di gironi, quarti, semifinali e finale, le regole e il nuovo formato

I sorteggi di Europa League 2020/2021
Sorteggi di Europa League 2019/2020. Alle 13.00, dagli studi della RTS di Ginevra (Svizzera), sono stati trasmessi i sorteggi di UEFA Europa League che hanno stabilito i 12 gruppi della fase a gironi, alla quale parteciperanno 48 squadre provenienti da 26 paesi diversi.

A rappresentare la Serie A ci sono Napoli (vincitore della Coppa Italia), Roma (quinto posto in campionato) e Milan (vittoria nel turno preliminare contro i portoghesi del Rio Ave).

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Le 48 squadre qualificate sono divise in 4 fasce: composte in base ai coefficienti dei club nel ranking UEFA determinati dagli ultimi risultati nelle coppe europee. La prima squadra nella graduatoria è l’Arsenal (91.000 punti di coefficiente) e l’ultima è il CSKA-Sofia (3.475 punti di coefficiente). Roma e Napoli si trovano in prima fascia, mentre il Milan in terza fascia.

Le 4 fasce
Fascia 1
  • Arsenal
  • Tottenham Hotspur
  • Roma
  • Napoli
  • Benfica
  • Leverkusen
  • Villarreal
  • CSKA Mosca
  • Braga
  • Gent
  • PSV Eindhoven
  • Celtic
Fascia 2
  • Dinamo Zagabria
  • Sparta Praga
  • Slavia Praga
  • Ludogorets Razgrad
  • Young Boys Berna
  • Stella Rossa Belgrado
  • Rapid Vienna
  • Leicester
  • PAOK Salonicco
  • Qarabag
  • Standard Liege
  • Real Sociedad
Fascia 3
  • Granada
  • AC Milan
  • AZ Alkmaar
  • Feyenoord
  • AEK Atene
  • Maccabi Tel-Aviv
  • Rangers Glasgow
  • Molde
  • Hoffenheim
  • LASK Linz
  • Hapoel Beer-Sheva
  • CFR Cluj
Fascia 4
  • Zorya Luhansk
  • LOSC Lille
  • Nizza
  • Rijeka
  • Dundalk
  • Royal Anversa
  • Lech Poznan
  • Sivasspor
  • Wolfsberg
  • Omonoia Nicosia
  • CSKA-Sofia
I sorteggi di Europa League

I sorteggi della fase a gironi sono stati trasmessi in diretta streaming dal sito della UEFA.

In Italia, invece, sono stati trasmessi da Sky, su Sky Sport 24 (canale 200) e su Sky Sport Football (canale 203): gli abbonati Sky hanno potuto seguire i sorteggi in streaming su Sky Go e Now TV.

Il calendario dell’Europa League
Gruppo A
  • Roma
  • Young Boys Berna
  • CFR Cluj
  • CSKA-Sofia
Gruppo B
  • Arsenal
  • Rapid Vienna
  • Molde
  • Dundalk
Gruppo C
  • Bayer Leverkusen
  • Slavia Praga
  • Hapoel Beer-Sheva
  • Nizza
Gruppo D
  • Benfica
  • Standard Liegi
  • Rangers Glasgow
  • Lech Poznan
Gruppo E
  • PSV Eindhoven
  • PAOK Salonicco
  • Granada
  • Omonia Nicosia
Gruppo F
  • Napoli
  • Real Sociedad
  • AZ Alkmaar
  • Rijeka
Gruppo G
  • Braga
  • Leicester City
  • AEK Atene
  • Zorya Luhansk
Gruppo H
  • Celtic
  • Sparta Praga
  • Milan
  • Lille
Gruppo I
  • Villarreal
  • Qarabag
  • Maccabi Tel-Aviv
  • Sivasspor
Gruppo J
  • Tottenham
  • Ludogorets
  • LASK Linz
  • Royal Anversa
Gruppo K
  • CSKA Mosca
  • Dinamo Zagabria
  • Feyenoord
  • Wolfsberg
Gruppo L
  • Gent
  • Stella Rossa Belgrado
  • Hoffenheim
  • Slovan Liberec
Il nuovo formato dell’Europa League

Anche l’Europa League (come i campionati nazionali) si svolgerà senza pubblico (causa pandemia da Coronavirus) fino a nuove comunicazioni. Inoltre, la programmazione della fase a gironi cambierà (perché iniziata con 2 mesi di ritardo). La prima giornata della fase a gironi si disputerà, infatti, tra il 22 ottobre, mentre l’ultima giornata si disputerà il 10 dicembre. Non subirà, invece, modifiche (rispetto al calendario originale) la fase a eliminazione diretta, che inizierà a febbraio. La finale, poi, si giocherà il 26 maggio 2021 allo Energa Gdansk di Danzica (Polonia).

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.