Chi è Alessandro Borghese, noto chef e conduttore televisivo

Alessandro Borghese, è un cuoco e conduttore televisivo italiano, figlio dell’attrice Barbara Bouchet

Chi è Alessandro Borghese, noto chef e conduttore televisivo
Alessandro Borghese è un cuoco e conduttore televisivo italiano, figlio dell’attrice Barbara Bouchet. La sua prima apparizione in tv risale alle prime edizioni di “Cortesie per Gli Ospiti” su RealTime. E’ diventato, poi, famoso per la conduzione di “Cuochi d’Italia” e “4 Ristoranti“. Attualmente conduce il programma “Game of Talents” su Sky.

Scheda
  • Data di nascita: 19 novembre 1976
  • Segno zodiacale: Scorpione
  • Altezza: 187 cm
  • Professione: Chef, Conduttore televisivo
Account social
Vita privata

Alessandro Borghese è nato il 19 novembre del 1976 a San Francisco, città dello Stato della California (Stati Uniti). È figlio dell’imprenditore napoletano Luigi Borghese e della famosa attrice degli anni ’70 Barbara Bouchet.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

È stato suo padre a trasmettergli la passione per la cucina e anche quella per le moto. Il nonno di Alessandro era pilota di macchine da corsa, mentre il padre aveva una scuderia di motociclette.

Sua mamma, invece, era piuttosto severa: “Non era la tipica mamma italiana, quella che ti prepara il panierino con la brioche o ti rimbocca le coperte. Lei me le dava con un cucchiaio di legno, mi tirava giù i pantaloni e mi sculacciava“. Da lei ha preso la voglia di apparire e stare sempre al centro dell’attenzione.

Carriera

Dopo aver conseguito il diploma alla American Overseas School of Rome, si è imbarcato su navi da crociera. Ha deciso, così, di apprendere i segreti della cucina partendo in maniera umile e dal basso. Ha iniziato come lavapiatti e ha lavorato in mare per oltre 3 anni.

Tornato in Italia ha iniziato a lavorare come sous-chef in vari ristoranti e poi si è spostato prima a Londra e poi a Parigi. E’, poi, tornato in Italia per continuare a formarsi, in particolare come sommelier a Roma. Si è poi trasferito a New York dove ha lavorato sia come cuoco che come sommelier. Ritornato in Italia nel 2000 ha iniziato a lavorare in vari ristoranti a Roma e Milano.

In seguito ha fondato la società di catering l’AB Normal e ha aperto il ristorante “AB – Il lusso della Semplicità“.

La sua prima apparizione televisiva risale al 2004 al fianco di Chiara Tonelli e Roberto Ruspoli nello show di successo e ancora oggi in onda su RealTime, “Cortesie per gli Ospiti“, occupandosi di valutare le prestazioni culinarie dei concorrenti. In seguito ha condotto numerosi programmi di cucina (come: “L’ost”, “Chef per un giorno”, “Fuori menù” e la prima edizione di “Cuochi e fiamme”). Poi, nel 2011, su RealTime, ha condotto “Cucina con Ale” e su Sky “Sound Kitchen“.

Il grande successo è arrivato con la conduzione di “4 ristoranti” (format ripreso anche da “4 Hotel” con Bruno Barbieri, “Cake Star – Pasticcierie in sfida” con Damiano Carrara e “Little Big Italy” di Francesco Panella).

Dal 2017 in poi ha condotto “Cuochi d’Italia” (una gara in cui si sfidano cucine provenienti da tutte le regioni d’Italia) ed è giudice per “Junior MasterChef“.

Dal 2021 ha condotto, su now tv e tv 8, il programma “Piatto Ricco“.

Da Novembre 2021 è alla conduzione del programma “Game of Talents” in onda su Sky e su Canale 8 (affiancato da Mara Maionchi e Frank Matano).

Da Maggio 2022 è tornato con un nuovo programma girato nel suo ristorante di Milano: “Celebrity Chef” (dove alcuni vip si sfidano a colpi di fornelli).

Amori

Alessandro Borghese è sposato dal 2009 con Wilma Oliviero. Wilma Oliviero, nata il 27 settembre del 1975 a Benevento, ha un passato come valletta di “Ok il prezzo è giusto!“. La coppia ha 2 figlie: Arizona e Alexandra.

Alessandro Borghese ha raccontato come si sono conosciuti. “Io avevo 32 anni. Lei lavorava in un’azienda che cercava un giovane chef per lanciare un videogioco sulla cucina. Mi chiamò questa signorina Wilma. Dopo sei mesi ci siamo sposati. Fu colpo di fulmine. Lei era già fidanzata, si doveva sposare. Ho fatto un furto“.

Ha affermato di aver avuto un figlio da una passata relazione, ma tuttavia ne è venuto a conoscenza solo più tardi. Si chiama Gabriel. “Prima di sposarmi non ero mai stato fidanzato e diciamo che ero un po’ “sportivo”. Da poco ho scoperto di avere un altro figlio nato nel 2006. Me ne occupo dal punto di vista legale. Non l’ho mai visto, non ho una sua foto. Mi piacerebbe incontrarlo prima o poi, se me lo permetteranno“.

Curiosità su Alessandro Borghese

Ha molti tatuaggi, tutti molto “rock” su braccia, gambe e schiena.

Quando erano ancora agli inizi della sua carriera e lavorava sulle navi da crociera, ha vissuto una situazione da naufrago al largo delle coste africane al quale è sopravvissuto grazie a una zattera su cui è rimasto aggrappato per 3 giorni prima di ricevere soccorsi.

Si si è definito un “cuciniere“, nel senso che il suo amore per la cucina si è trasformato in un lavoro.

Da piccolo sognava di fare il pilota di corse (auto o moto) oppure l’archeologo.

E’ amante dei gatti: ha 3 exotic shorthair (Tokyo Borghese, Crystal e Savannah che hanno una loro pagina Instagram).

Ama molto i viaggi, la musica e tutto quello che riguarda il rock.

I suoi gruppi preferiti sono Led Zeppelin, Queen e ACDC, mentre tra gli italiani gli piace ascoltare Vasco Rossi.

Da piccolo ha imparato a suonare il sassofono, ma ha abbandonato lo studio per la passione della cucina.

Porta gli occhiali da quando ha 14 anni e questo accessorio è diventato un suo marchio distintivo. “Sono diventati letteralmente una parte di me. Una necessità che poi è diventata un accessorio con cui giocare tra forme e colori. Ho avuto davvero tantissimi occhiali, molti dei quali si sono rotti nei luoghi più disparati, dall’aereo alla macchina“.

E’ molto amato dal pubblico per il suo carattere affabile e simpatico, oltre che per la sua preparazione in campo culinario.

E’ stato criticato per le parole rilasciate al Corriere della Sera. Da tempo lo chef fa fatica a trovare personale per il suo ristorante. “Oggi i ragazzi preferiscono tenersi stretto il weekend con gli amici. E quando decidono di provarci, lo fanno con l’arroganza di chi si sente arrivato e la pretesa di ricevere compensi importanti da subito. […] “Vuoi diventare Alessandro Borghese? Devi lavorare sodo. A me nessuno ha mai regalato nulla. Mi sono spaccato la schiena, ho saltato le feste di compleanno delle mie figlie, gli anniversari con mia moglie. Ho nuotato con una bracciata sempre avanti agli altri perché amo il mio mestiere“.

Il suo piatto preferito è il “Pollo arrosto e champagne” (un mix tra lusso e semplicità, come la sua filosofia in cucina).

Nel 2020 è stato protagonista di una spiacevole vicenda riguardo i suoi conti. Indagato per fatture false, ha raccontato al Corriere della Sera di esser stato truffato dal commercialista, che considerava uno di famiglia: “Mai avrei pensato un giorno di raccontare di esser stato fregato da un parente, uno della mia famiglia. E invece…

Video

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.