Annalisa Minetti, vita privata e carriera della cantante e atleta

Annalisa Minetti è un’atleta paralimpica e cantautrice. Vita privata, cose che non sapevi, altezza, album, single, foto e video

Annalisa Minetti, vita privata e carriera della cantante e atleta
Annalisa Minetti è nata il 27 dicembre 1976 a Rho (Milano). E’ un’atleta paralimpica e cantautrice.

Scheda
  • Segno zodiacale: Capricorno
  • Altezza: 180 cm
  • Titolo di studio: Laurea
Account social
Sito Web

annalisaminetti.com

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Vita privata

Annalisa Minetti ha due sorelle: Valentina e Francesca. E’ diplomata in ragioneria e ha due lauree: in Scienze motorie e in Scienze della comunicazione.

Annalisa offre di retinite pigmentosa e degenerazione maculare, una malattia ereditaria degli occhi che l’ha portata ad una graduale cecità. Nel 2013 è diventata completamente cieca. I primi problemi li ha avuti a 6 anni quando, ha raccontato, non vedeva l’aquilone che il papà muoveva in cielo per lei. A 12 anni i problemi a scuola, ma si pensava fosse per colpa della sua timidezza. La verità è venuta fuori a 18 anni. La stessa malattia ha colpito anche la sorella minore Francesca.

Gli amori

Annalisa Minetti si è sposata due volte. La prima nel 2002 con il calciatore Gennaro Esposito da cui ha avuto un figlio, Fabio (nato nel 2008). Il matrimonio è durato fino al 2013. La seconda volta, nel 2016, con Michele Panzarino (fisioterapista e ricercatore scientifico in Tecnologie della Riabilitazione all’Università telematica San Raffaele di Roma). Si sono conosciuti durante la preparazione per i campionati mondiali con la Nazionale di paraciclismo. Hanno avuto una figlia, Elena Francesca (nata nel 2018). Nel 2017 la cantante ha perso un bambino, al terzo mese di gravidanza.

La carriera

Musica
  • Ha praticato danza per molti anni, ma il suo vero amore è per la musica (fa molta gavetta ai pianobar).
  • Nel 1997 ha partecipato a Miss Italia arrivando settima e vincendo il titolo di Miss Azira Ragazza in gambissima.
  • Nel 1998 è arrivato il successo con il brano Senza te o con te. Il brano, che canta al Festival di Sanremo, ha vinto sia la sezione giovani, sia la sezione big (l’unica ad aver ottenuto questo risultato).
  • Nel 2005 è tornata a Sanremo con il brano Come noi nessuno al mondo (duettando con Toto Cotugno).
  • Nel 2009 ha partecipato ad Amiche per l’Abruzzo (il concerto organizzato da Laura Pausini per aiutare la popolazione dell’Aquila).
Sport
  • Nel 2003 si è diplomata come insegnante di spinning e step insegnando queste discipline in diverse palestre di Roma.
  • Nel 2012 ha conquistato la medaglia di bronzo nei 1500 metri alle Paralimpiadi di Londra e la medaglia di bronzo ai Campionati Europei di atletica leggera paralimpica.
  • Nel 2013 ha conquistato la medaglia d’oro ai Campionati del mondo di atletica leggera paralimpica e negli 800 metri.
  • Nel 2017 ha vinto la medaglia d’oro alla Maratona di Roma.

Curiosità

  • Annalisa Minetti, ospite di Barbara d’Urso a Domenica Live, dopo aver presentato il libro in uscita, è scoppiata in lacrime quando ha iniziato a parlare del figlio avuto dal precedente marito. Ha raccontato di come ha rischiato di perderlo a causa della sua cecità e delle minacce ricevute.
  • Nel 2013 si è candidata alla Camera dei Deputati con la lista di Mario Monti, ma non è riuscita ad essere eletta.
  • Su Instagram ha pubblicato delle fotografie che la ritraggono insieme alla figlia, ma è stata ricoperta da critiche per la sua condizione di madre non vedente. “Da cieca, non avresti dovuto mettere al mondo un figlio“. “Certo, cieca… non avrei messo al mondo un secondo figlio“. “Io non avrei mai messo al mondo dei figli che non potrei mai vedere, mi sembra che si è sposata addirittura due volte, fa mille attività, corre, canta, credo che avrà una stregua di persone che l’aiutano… sai, non mi va di giudicare, forse è un modo per non impazzire e non pensare“.
  • In Francia è partita la sperimentazione di un microchip da installare sotto la retina e che potrebbe permetterle di recuperare parzialmente la vista. La Minetti spera di poter tornare a vedere. “Mi dicono che avrei una visione completa, ma sfuocata, come vedere Roma dietro un vetro appannato. Ma per me sarebbe tanto. Non conoscere il loro volto è l’unica cosa che mi fa soffrire. Quando mi dicono che Elena è bella, mi tappo le orecchie. Non posso permettermi di pensare: ‘Bella sì, ma come? Come sono i suoi occhi? Come sarà il suo naso?’. Io non potrò mai vedere i miei figli, né ora, né mai”.
  • Il marito, Michele Panzarino, le ha permesso di conoscere il volto della sua seconda figlia costruendo un piccolo ciondolo con il volto tridimensionale della piccola Elena Francesca.
    Per muoversi e spostarsi in casa ha inventato un sistema di cavi da seguire con le mani.
L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.