Alessandro Cattelan: vita privata e carriera del conduttore

Alessandro Cattelan è un conduttore televisivo, conduttore radiofonico e doppiatore italiano. Vita privata, cose che non sapevi, altezza, foto e video

Alessandro Cattelan: vita privata e carriera del conduttore
Alessandro Cattelan è nato l’11 maggio 1980 a Tortona, Alessandria (Italia). E’ un conduttore televisivo, conduttore radiofonico e doppiatore italiano.

Scheda
  • Segno zodiacale: Toro
  • Altezza: 183 cm
  • Professione: Conduttore televisivo, Conduttore radiofonico, Doppiatore
Account social

Vita privata

Il padre è carabiniere e la madre parrucchiera. Durante il liceo scientifico, a 15 anni, diventa campione italiano di Jujitsu (disciplina che abbandonerà per inseguire il sogno di diventare calciatore).

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Inizia a giocare come difensore nella squadra del Derthona e nel 2018 viene ingaggiato da La Fiorita (squadra di San Marino), con cui gioca in Champions League. Nel 2019, però, decide di interrompere la sua carriera di calciatore per dedicarsi alla tv.

Gli amori

E’ sposato dal 2014 con Ludovica Sauer. La coppia, molto lontana dalle pagine di gossip, ha 2 figli: Nina (nata nel 2012) e Olivia (nata nel 2016).

La carriera

Nel 2001 esordisce in tv sul canale musicale Viva, nella trasmissione Viv.it, poi diventata Play It in seguito alla trasformazione del Canale in All Music.

Passa a Mediaset dove collabora con Hellen Hidding in un programma per bambini.

Nel 2004 passa a Mtv e conduce Most Wanted e poi Viva Las Vegas con Giorgia Surina.

Nel 2005 è alla guida di Total Request Live, versione italiana di uno dei format più amati su MTV.

Nel 2005 debutta nel mondo della musica fondando il duo rap (con Gianluca Quagliano) “0131“.

Nel 2005 è una iena del programma di Mediaset.

Nel 2006 approda su Radio 105 con il programma “105 all’una“.

Nel 2008 passa a RTL.

Nel 2008 abbandona la radio per concentrarsi sul programma “Lazarus” al fianco di Francesco Mandelli.

Nel 2009 diventa uno dei volti fissi di “Quelli che il calcio” condotto da Simona Ventura.

Nel 2011 passa a Sky e conduce X Factor.

Nel 2014 conduce un programma tutto suo: “E Poi c’è Cattelan” (uno show che ricorda i one man show americani).

Nel 2019 è anche Creative Producer in X Factor.

Dopo 10 anni in X Factor, durante la finale dell’edizione 2020, ha annunciato che lascerà il programma per dedicarsi ad altri progetti.

Ha pubblicato vari libri, tra cui: “Ma la vita è un’altra cosa“, “Zone Rigide“, “Quando vieni a prendermi?

Ha doppiato Max in “Pets” e “Pets 2” e Chuck in “Angry Birds – Il Film“.

Le curiosità

Ha 15 tatuaggi, tra cui Elvis, Gesù, la data della vittoria dell’Italia ai mondiali 2006, e un’ancora.

E’ tifoso dell’Inter.

Ha condotto 10 edizioni di X Factor.

A Grazia ha dichiarato di non amare la vita mondana, e di adorare il silenzio della propria casa: “Non sono un mondano, amo la mia casa, i miei interessi, i miei amici. Al mio matrimonio c’erano 20 persone, al mio compleanno ce ne saranno meno di 10, se deciderò di festeggiare. Ho un cerchio chiuso di gente che amo e lo proteggo“.

In un’intervista a Vanity Fair ha rivelato di aver rubato un cartello stradale, un senso unico che è rimasto appeso per anni alla sua parete. Lo ha poi tolto Ludovica, barattandolo con un armadio.

Il suo primo viaggio all’estero lo ha fatto con sua madre, a Londra: “Una cosa un po’ da sfigato, ma un po’ sfigato e un po’ tamarretto di provincia, ero“.

Non siamo mai andati a mangiare al ristorante e fino a quando non ho vissuto per conto mio mi è capitato di metterci piede solo per battesimi e comunioni. In vacanza andavamo in macchina nell’ex Jugoslavia in cui per mille lire prendevi un fritto misto lungo un metro, con le partenze immancabilmente intelligenti nel cuore della notte. In verità non mi è mancato niente e non mi sono mai sentito Oliver Twist. In classe c’era soltanto un ragazzo nettamente più ricco di tutti, gli altri avevano le felpe rattoppate, proprio come me“.

Ha un cappello con il nome di sua figlia: “I love Nina“.

Video

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.