Cos’è il Piano Rilancio?

Piano rilancio: cos’è, cosa prevede, il progetto presentato da Conte, Stati generali dell’Economia, investimenti e innovazione in Italia

Cos'è il Piano Rilancio
Cos’è il Piano Rilancio. Agli Stati generali dell’Economia hanno partecipato i rappresentanti istituzionali, imprenditori, varie componenti della società e semplici cittadini. Gli incontri hanno permesso di elaborare un progetto che avrà come obiettivo quello di sostenere il recupero dell’Italia dopo l’emergenza Coronavirus: nuovi bonus, investimenti, innovazione e altre novità.

Dopo la conclusione degli Stati generali, il Presidente del Consiglio Conte ha convocato una conferenza stampa nella quale ha chiarito gli obiettivi del cosiddetto Piano Rilancio. Il Premier ha detto che non sarà una semplice raccolta di riforme perché l’esperienza vissuta è stata troppo dura per accontentarsi di semplici riforme, ma bisognerà reinventare “il Paese che vogliamo“.

I reportage dall'Italia e dal Mondo
Piano Rilancio: cosa prevede

Cosa prevede il Piano Rilancio: sono 3 gli obiettivi che si prefigge il progetto per rilanciare l’Italia.

E sono:
  • Modernizzazione del Paese;
  • Transizione energetica;
  • Trasformazione dell’Italia in un Paese inclusivo.
Modernizzazione del Paese
  • Alta Velocità e miglioramento generale delle infrastrutture (soprattutto la rete ferroviaria);
  • Piano cashless: progressiva adozione dei pagamenti digitali per contrastare l’economia sommersa;
  • Internet: rete unica in fibra ottica per la riduzione del divario digitale;
  • Rivedere l’abuso d’ufficio, la responsabilità erariale e la riduzione della burocrazia.
Transizione energetica
  • Impresa 4.0 Plus: rendere strutturali incentivi e agevolazioni per le imprese che dimostrano una spiccata propensione alla digitalizzazione e al green;
  • Creare spazi industriali in cui lavorare per abbandonare il combustibile fossile e passare alle rinnovabili.
Trasformazione dell’Italia in un Paese inclusivo
  • Contrasto alla povertà educativa;
  • Investire nell’università e nella ricerca;
  • Formazione di lavoratori e professionisti (per recuperare il gap di produttività con altri Paesi);
  • Formazione dirigenziale;
  • Empowerment femminile: bonus di 35mila euro per 500 donne manager o che aspirano a diventare tali;
  • Investire sul diritto allo studio (più borse più accessibili);
  • Investire sulle residenze universitarie.
L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.