Qual è la differenza tra Steppa, Taiga e Tundra?

Che tipi di ambienti naturali sono la Steppa, la Taiga e la Tundra e in che cosa si differenziano

Qual è la differenza tra Steppa, Taiga e Tundra?
Differenza tra Steppa, Taiga e Tundra. Iniziamo subito col dire che la Taiga e la Tundra sono ambienti che si trovano nel nord del pianeta, mentre la Steppa si trova a diverse latitudini. Andando verso Nord si incontra la Steppa, poi la Taiga e, ancora più a nord, la Tundra.

La Tundra si trova nelle regioni subpolari e in quelle zone in cui la media annuale della temperatura è inferiore allo zero. Si tratta di quella zona che va dai ghiacci polari perenni alle prime formazioni forestali (tipiche della Taiga, detta anche foresta boreale). Si stima che un terzo della massa forestale mondiale sia costituito da Taiga (quindi è molto importante dal punto di vista dell’equilibrio dell’ecosistema terrestre). La Steppa è, invece, un ambiente formato da foreste di conifere (a volte accompagnate anche da betulle) che troviamo nelle regioni sub-artiche boreali dell’Eurasia e dell’America. Alla foresta si alternano zone umide che formano acquitrini, paludi e torbiere.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Il clima di Tundra e Taiga è duro da affrontare. La Tundra è nota per i suoi inverni rigidi e lunghi, con temperature anche sotto i −40 gradi ed estati con massime di 10 gradi. Inoltre, piove poco e quasi solo in estate. Il clima della Taiga è secco e rigido. Gli inverni sono molto lunghi (da 8 a 10 mesi) e le estati corte. In inverno la temperatura media è di -9°C, e in estate di 6–8°C con massime di 14–16°C. Anche nella Taiga non piove molto, ma il suolo non è arido perché ci sono numerose falde acquifere superficiali.

La Tundra è un ambiente dove, a causa delle basse temperature, non crescono alberi e il terreno è ricoperto da muschio, licheni e rari e bassi arbusti. Il terreno, ghiacciato, viene chiamato “permafrost“. La parola inglese “Frost” significa “gelo” e “Perma” sta per “permanente“, quindi “permafrost” sta per “ghiaccio che non si scioglie mai“. In estate, si scongela solo lo strato superficiale, dando origine a un ambiente molto umido (a causa del ghiaccio che rimane intatto a pochi centimetri sottoterra, l’acqua non riesce a essere assorbita e a penetrare).

La Steppa, invece, è una pianura arida, priva di alberi, ma ricca di piccola vegetazione (erba e arbusti bassi a perdita d’occhio) e animali (roditori, rettili, insetti e cavalli). Si trova a diverse latitudini, quindi non solo a nord ma anche nelle regioni più temperate e aride dell’Asia e dell’Europa settentrionale. “Steppa” è una parola russa che significa “pianura secca” (è molto diffusa nelle regioni in cui ci sono inverni freddi ed estati calde e poco piovose).

La Tundra ospita uccelli che nidificano in estate, assieme ad altri animali come renne, alci, volpi polari, orsi grizzly, orsi polari e lupi e una ricca avifauna. Nella Taiga, invece, ci sono molti degli stessi animali (come renne, alci, orsi e lemming), a cui si aggiungono visoni, castori, ermellini, la volpe artica, la Lince, la Tigre siberiana. Tra gli uccelli, il Gallo cedrone degli Urali, il Gufo comune e il Gufo reale.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.