Cos’è il clima?

Si parla di cambiamenti climatici, di clima che sta cambiando. Sai cos’è il clima?

Cos'è il clima?
Cos’è il clima. Il “clima” è l’insieme di diversi elementi atmosferici (temperatura, precipitazioni, umidità, venti) che si verificano in un territorio per un lungo periodo di tempo (in genere per 30 – 40 anni). Gli elementi atmosferici sono a loro volta determinati dai fattori climatici. Fattori climatici e elementi atmosferici determinano le fasce climatiche.

La misurazione del clima avviene su base statistica effettuata su più anni. Se in un territorio si verifica un anno di piogge abbondanti potrebbe semplicemente trattarsi di un caso straordinario determinato da alcune coincidenze atmosferiche. Se, invece, le piogge persistono ciclicamente, allora si può parlare di “clima piovoso“.

I reportage dall'Italia e dal Mondo
Quali sono gli elementi atmosferici che determinano il clima?
  • Temperatura: la quantità di calore presente nell’aria a seconda delle varie stagioni;
  • Umidità: la quantità di vapore d’aria presente nell’aria;
  • Precipitazioni: la caduta al suolo di agenti atmosferici (pioggia, neve e grandine);
  • Vento: massa d’aria (sia calda che fredda) che si sposta sul territorio.
Quali sono i fattori climatici che determinano gli elementi atmosferici?

I fattori climatici si dividono in fattori zonali (latitudine e circolazione atmosferica) e geografici (altitudine, correnti marine, vegetazione, attività umana, ecc.).

I principali sono:
  • Latitudine: indica la posizione geografica rispetto all’Equatore;
  • Altitudine: indica la posizione geografica rispetto al livello del mare;
  • Distanza dal mare: mitiga le condizioni climatiche;
  • Catene montuose: proteggono da venti e nuvole cariche di pioggia.
Quali sono le fasce climatiche?

Le fasce climatiche sono determinate dagli elementi atmosferici e dai fattori climatici. Quelle principali sono 3: Fascia tropicale, Fascia temperata, Fascia polare.

  • Fascia tropicale: è caratterizzata da temperature elevate e piogge abbondanti nelle zone vicine all’Equatore. Rientrano in questa fascia: Savane, foreste tropicali e deserti;
  • Fascia temperata: è caratterizzata da estati calde, inverni freddi e precipitazioni diverse a seconda delle stagioni;
  • Fascia polare: è caratterizzata da freddo e ghiacci perenni.

Ogni fascia può essere suddivisa a sua volta in altri climi.

Quali sono i principali tipi di clima?
  • Clima equatoriale;
  • Clima desertico;
  • Clima mediterraneo;
  • Clima oceanico;
  • Clima continentale;
  • Clima temperato;
  • Clima Tropicale.
Che clima c’è in Italia?

L’Italia si trova nella fascia temperata dell’emisfero boreale (a Nord dell’Equatore), ma presenta aree con caratteristiche climatiche diverse. L’estate è generalmente calda mentre l’inverno non è troppo freddo.

In alcune aree, però, la presenza di alcuni fattori geografici determina un clima differente da quello “standard“.

  • Zona alpina: le estati sono brevi e fresche, e gli inverni sono rigidi e lunghi. Piove spesso e le nevicate sono abbondanti. La temperatura può scendere anche sotto i 20°C;
  • Zona padano-veneta: le estati sono calde (e afose) e gli inverni rigidi;
  • Zona appenninica: le estate sono fresche (con copiose precipitazioni) e gli inverni freddi. All’interno di questa area si possono, poi, distinguere l’area ligure tirrenica (ventilata) e l’area adriatica (estati caldi ma non afose).
L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.