Colpo di fulmine: cos’è e quali sono i segnali per riconoscerlo

Colpo di fulmine: cos’è, definizione e significato dell’amore a prima vista, come riconoscerlo e quando arriva, quali sono i segnali

Colpo di fulmine: cos'è e quali sono i segnali per riconoscerlo
Colpo di fulmine. Esistono 2 fazioni: quella che crede al colpo di fulmine che fa perdere la testa in pochi minuti e in maniera definitiva, e quella scettica che non ammette che un innamoramento possa avvenire in modo istantaneo, ma ha bisogno di tempo per maturare in un sentimento profondo.

Colpo di fulmine: cos’è

Cos’è il colpo di fulmine: è un meccanismo di attrazione (non solo fisica) e di trasporto emozionale a 360 gradi che nasce nel momento in cui si incontra una persona speciale. Una sensazione che colpisce a qualunque età e che ci permette di distinguere la semplice cotta, da quella sensazione che prende completamente il sopravvento (finché dura).

I reportage dall'Italia e dal Mondo
Colpo di fulmine: significato

Il significato del termine colpo di fulmine: è una parola che deriva dal francese “Coup de foudre” che il dizionario francese Larousse definisce come “l’apparizione improvvisa di un forte sentimento per qualcuno“.

Colpo di fulmine: sintomi
Quali sono i sintomi del colpo di fulmine:
  • Si sentono le cosiddette “Farfalle nello stomaco“;
  • Si ha come la sensazione di aver sempre conosciuto quella persona;
  • Si vorrebbe avere una storia d’amore con questa persona e gridarlo al mondo;
  • Non è possibile fare a meno di pensare a questa persona;
  • Ogni cosa che vediamo, sentiamo o immaginiamo ci fa pensare a questa persona;
  • Quando vedi quella persona, aumentano i battiti del cuore e viene quasi a mancare il fiato;
  • Le mani tremano, sudano o si raffreddano improvvisamente;
  • Non ci accorgiamo di cosa accade intorno a noi.
La spiegazione scientifica al colpo di fulmine

Un team di scienziati dell’Università di Syracuse, nello Stato di New York (Stati Uniti), ha condotto uno studio (intitolato “The Neuroimaging of Love”) per cronometrare il tempo che impiega il cervello per attivare i processi chimici che rilasciano nel corpo ossitocina, adrenalina e dopamina (le sostanze che generano quel senso di benessere ed eccitazione simile a uno stupefacente). Il risultato? Basta un quinto di secondo (20 centesimi) per sentirsi già innamorati di una persona.

Secondo questo studio, condotto da Stefanie Ortigue, dal punto di vista biochimico, il colpo di fulmine consiste in un’attrazione improvvisa e immediata verso un’altra persona. Non solo attrazione fisica, ma un trasporto emozionale molto forte per uno sconosciuto (o quasi). È, quindi, il cervello che si innamora per primo e solo dopo questa sensazione arriva al cuore.

Quando ci si innamora, nel cervello si attivano 12 aree diverse capaci di rilasciare dopamina, ossitocina e adrenalina. Questo mix di sostanze ci permettono di percepire il cosiddetto “tuffo al cuore” e le “farfalle nello stomaco“.

Con questo studio, quindi, si è scoperto che l’amore coinvolge 4 dimensioni umane: chimica, conoscenza, preferenza e intenzione di stare con quella persona.

L’unico limite del colpo di fulmine è la durata. Infatti, secondo un altro studio, questa volta condotto dalla Bengurion University di Istraele, solo l’11% delle coppie che si sono formate grazie al colpo di fulmine è riuscita successivamente a consolidare un rapporto stabile e duraturo. Questo perché il colpo di fulmine caratterizza solo la fase dell’innamoramento, ma poi scompare e bisogna fare i conti con la realtà (cioè, accettare i difetti della persona che si ha al proprio fianco).

Infine, lo studio condotto da Stephanie Cacioppo dell’Università di Chicago ha messo in evidenza che il “mezzo di comunicazione” dell’amore a prima vista è lo sguardo: tutto parte dagli occhi, l’immagine viene trasmessa al cervello e solo alla fine la sensazione arriva al cuore.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.