I giovani hanno meno rapporti occasionali?

I giovani adulti single fanno meno sesso occasionale di quanto facessero i loro genitori alla stessa età

I giovani hanno meno rapporti occasionali?
I giovani hanno meno rapporti occasionali? Secondo uno studio della Rutgers University-New Brunswick, nel New Jersey (USA), i giovani adulti hanno meno rapporti occasionali rispetto a quanti ne avessero i loro genitori alla stessa età. Si tratta di una tendenza iniziata già da qualche anno.

Lo studio

I ricercatori hanno studiato le abitudini sessuali di circa 2.000 uomini e donne americani non sposati e senza una relazione stabile di età compresa tra 18 e 23 anni, analizzando i dati delle indagini realizzate tra il 2007 e il 2017 nel Supplement of Transition to Adulthood dello Study Panel of the Income Dynamics (uno studio longitudinale sulle famiglie americane condotto dall’Università del Michigan).

I reportage dall'Italia e dal Mondo

I risultati: solo il 24% degli uomini e il 22% delle donne hanno avuto rapporti sessuali occasionali nell’ultimo mese in cui sono stati condotti i sondaggi, rispetto al 38% e al 31% di quando sono stati avviati.

Per la ricerca sono state stabilite variabili:
  • la situazione economica e lavorativa dei giovani adulti;
  • se vivevano con i genitori;
  • se passavano molto tempo con videogiochi, computer e Tv;
  • se bevevano alcolici frequentemente.

Secondo lo studio il minor consumo di alcol spiegherebbe la diminuzione di oltre il 33% del sesso occasionale per gli uomini e del 25% per le donne. Questo tipo di relazioni casuali, infatti, sono più frequenti nelle occasioni di socialità (come le feste, dove si consumano bevande alcoliche dal noto effetto euforizzante e di disinibizione) e meno probabili se si trascorre più tempo in casa da soli davanti al computer e alla televisione.

Per quanto riguarda i videogiochi, il tempo occupato inciderebbe per il 25% per gli uomini, mentre per le donne il maggiore utilizzo di Internet o della televisione inciderebbe per circa l’11%.

Infine, la mancanza di un lavoro stabile, e di conseguenza la permanenza in casa dei genitori, inciderebbe per il 10% circa.

Tra le conseguenze positive, però, si evidenziano un minor numero di gravidanze indesiderate e di malattie a trasmissione sessuale.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.