Sono raddoppiati gli sbarchi rispetto al 2020?

I migranti sbarcati in Italia sono il doppio rispetto a un anno fa, e 8 volte in più rispetto a 2 anni fa

Sono raddoppiati gli sbarchi rispetto al 2020?
Sono raddoppiati gli sbarchi rispetto al 2020. I dati sui migranti sbarcati in Italia nei primi 7 mesi del 2021 fotografano una realtà diversa rispetto al 2020. Gli sbarchi effettuati fino al 31 luglio hanno quasi raggiunto il dato dell’intero 2020.

I dati sono del Ministero dell’Interno: nei primi 7 mesi del 2019 i migranti sbarcati erano stati 3.867. Sono diventati 34.154 nel 2020. Quest’anno, invece, in soli 7 mesi, i migranti arrivati sulle coste italiane sono stati 28.870 (nello stesso periodo del 2020 erano stati 14.012). Circa 5mila in meno, ma con 5 mesi ancora avanti a noi.

I reportage dall'Italia e dal Mondo
I dati mese per mese
  • A febbraio il dato è passato dai 60 migranti che sbarcavano nel 2019 ai 1.211 del 2020, e ai 3.994 del 2021;
  • A marzo 262 nel 2019, 243 nel 2020 e 2.395 nel 2021;
  • Ad aprile 255 nel 2019, 671 nel 2020 e 1.585 nel 2021;
  • A maggio 782 nel 2019, 1.651 nel 2020 e 5.679 nel 2021;
  • A giugno 1.218 nel 2019, 1.831 nel 2020 e 5.840 nel 2021;
  • A luglio 1.988 nel 2019, 7.062 nel 2020 e 8.338 nel 2021.
Aumentati i minori sbarcati in Italia
  • 1.680 (14,6%) minori su 11.471 persone arrivate in Italia nel 2019;
  • 4.687 (13,7%) minori su 34.154 persone arrivate in Italia nel 2020;
  • 4.410 (15,3%) minori su 28.870 (dato aggiornato al 26 luglio) persone arrivate in Italia nel 2021.
Nazionalità dei migranti sbarcati in Italia

La maggior parte dei migranti che arrivano in Italia vengono dalla Tunisia (6.869), dal Bangladesh (4.176), dall’Egitto (2.291) e dalla Costa d’Avorio (2.031).

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.