Ivrea è la Capitale Italiana del Libro 2022

La città di Ivrea, in provincia di Torino (Piemonte), è stata scelta come Capitale Italiana del Libro 2022

Ivrea è la Capitale Italiana del Libro 2022
Ivrea è la Capitale Italiana del Libro 2022. La città di Ivrea, in provincia di Torino (Piemonte), è stata scelta come Capitale Italiana del Libro 2022. L’annuncio è stato dato il 16 febbraio, in streaming, dal ministro della Cultura, Dario Franceschini. Franceschini ha commentato dicendo: “Viva Ivrea, viva la Capitale Italiana del libro che è un meccanismo virtuoso e, come è capitato per la Capitale italiana della Cultura, crescerà anno per anno“.

La giuria che ha scelto Ivrea come Capitale Italiana del Libro era presieduta da Marino Sinibaldi, e composta da Gerardo Casale, Stefano Eco, Cristina Loglio e Valentina Sonzini. Ivrea ha avuto la meglio sulle altre 7 pretendenti.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Ivrea è stata scelta per la “capacità di mettere in rete le molteplici energie del territorio, di aprirsi alla dimensione internazionale, di proporsi come luogo dove si immagina il futuro del libro e della lettura. La straordinaria eredità culturale e tecnologica della città viene rivendicata senza nessun orgoglio campanilistico ma come forza propulsiva del progetto di città capitale e come ispirazione di una visione che può diventare un modello all’altezza dei nostri tempi. L’attenzione alle nuove dimensioni digitali dell’esperienza culturale rappresenta un ulteriore elemento di forza che sarà messo a disposizione non solo della comunità locale” si legge nella motivazione della giuria.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.