Sono riprese le reazioni di fissione nella centrale nucleare a Chernobyl

Lo ha riferito la rivista Science, citando diversi scienziati, precisando che la causa non è ancora chiara

Sono riprese le reazioni di fissione nella centrale nucleare a Chernobyl
Sono riprese le reazioni di fissione nella centrale nucleare a Chernobyl. Lo ha riferito la rivista Science, citando diversi scienziati, precisando che la causa non è ancora chiara. Nel reattore 4 della centrale nucleare, dove si verificò l’incidente nel 1986, sono riprese le reazioni di fissione. A lanciare l’allarme sono stati alcuni scienziati di Kiev (Ucraina), che negli ultimi giorni hanno osservato una ripresa dell’attività del reattore. Gli scienziati ipotizzano che possa trattarsi di una conseguenza della disidratazione del combustibile nucleare rimasto sepolto dopo la catastrofe.

Maxim Saveliev, dell’istituto ucraino per la sicurezza nucleare, ha spiegato che il numero dei neutroni prodotti (il segnale che un processo di fissione è in corso) sta aumentando lentamente, e ciò vuol dire che ci sono alcuni anni di tempo per neutralizzare possibili rischi. Gli scienziati stanno cercando di capire se queste reazioni si esauriranno da sole o se sarà necessario un intervento per scongiurare un incidente.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Il “sarcofago” costruito intorno al reattore un anno dopo l’incidente aveva lasciato passare l’acqua piovana (l’acqua rallenta i neutroni e quindi aumenta la probabilità di uno scontro con l’uranio). In coincidenza con forti piogge, il contatore dei neuroni segnava picchi, ma poi tornava ai livelli normali.

Il nuovo manto avrebbe dovuto proteggere il reattore anche dall’acqua. Così è stato fino a che, in alcuni punti, i neutroni hanno ricominciato a crescere, arrivando quasi a raddoppiare in 4 anni.

L’ipotesi è quella che con l’asciugarsi dell’Fcm (Fuel containing material), siano più facili gli scontri fra neutroni e atomi di uranio. Se così fosse, la reazione di fissione potrebbe accelerare anche esponenzialmente, arrivando a rilasciare energia nucleare in modo non controllato. Per fortuna, non come è avvenuto nel 1986. Potrebbe, però, far crollare alcune sezioni non stabili dell’edificio, rilasciando polvere radioattiva nella nuova struttura di protezione.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.