Patrick Mahomes e il contratto più ricco nella storia dello sport

Il quarterback Patrick Mahomes, giocherà a Kansas City per i prossimi 10 anni e guadagnerà 503 milioni di dollari: è il contratto più ricco nella storia dello sport professionistico

Patrick Mahomes e il contratto più ricco nella storia dello sport
Il contratto più ricco nella storia dello sport professionistico. Il quarterback Patrick Mahomes, 24 anni, ha firmato un contratto con i Kansas City Chiefs per un compenso di 503 milioni di dollari (distribuiti in 10 anni). Il quarterback dei Kansas City guadagnerà circa 50 milioni di dollari all’anno (bonus compresi) e resterà in squadra fino a 35 anni.

Chi è Patrick Mahomes

Patrick Mahomes (figlio di Pat Mahomes, ex lanciatore dei New York Mets) è considerato un predestinato. Un giocatore a cui in campo può riuscire tutto: lancia lungo, lancia in corsa, lancia senza guardare.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Gioca a Kansas City dal 2017 e in soli 2 anni è diventato il quarterback titolare. Lo scorso febbraio ha portato i Chiefs alla vittoria Super Bowl della NFL (il più importante campionato di football al mondo) dopo 50 anni.

I precedenti

L’accordo raggiunto supera i più ricchi contratti firmati in precedenza: da quello in MLB da Mike Trout con i Los Angeles Angels dal valore di 426 milioni di dollari (distribuiti in 12 anni), a quello del pugile messicano Canelo Alvarez con il servizio streaming Dazn per 365 milioni di dollari (distribuiti in 5 anni).

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.