Paresi facciale dopo il vaccino anti Covid-19?

I casi di sindrome di Bell (leggera paresi facciale) dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer-BioNtech contro il Covid-19

Paresi facciale dopo il vaccino anti Covid-19?
Paresi facciale dopo il vaccino anti Covid. Un caso di sindrome di Bell (cioè, di leggera paresi facciale) è stato riscontrato in una infermiera di Teramo che nei giorni scorsi aveva ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer-BioNtech contro il Covid-19. E’ il secondo caso di sindrome di Bell che si manifesta in Abruzzo su 9.429 vaccini fatti. Il primo episodio si era verificato qualche giorno fa e riguardava un operatore socio sanitario dell’Aquila.

Maurizio Brucchi, direttore sanitario della Asl locale, ha detto: “Non è nulla di importante e si risolve completamente con una cura nel giro di pochi giorni. C’è stata una reazione avversa ma le sue condizioni sono buone. L’infermiera sta bene. Al momento è ricoverata nel reparto di neurologia per fare degli accertamenti e una Tac. Il ricovero, pur se non necessario, è stato deciso solo a cercare di capire se la paresi è collegata al vaccino o solo una casualità e le cause fanno certe altrove. Tutti i vaccini e i medicinali possono avere degli effetti collaterali. Che questo vaccino è sicuro a dirlo sono i numeri: su quasi 10mila persone sono due reazioni avverse e di leggerissima entità“. 

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Casi analoghi sono stati segnalati anche nel Documento sul vaccino del 10 dicembre 2020 della FDA (Food and Drug Administration) l’equivalente dell’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco): 4 casi su oltre 43.000 partecipanti allo studio.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.