L’agenzia di intelligence americana ha spiato per anni i leader europei?

Dal 2012 al 2014 diversi parlamentari e alti funzionari di Germania, Francia, Norvegia e Svezia sarebbero stati intercettati dai servizi Usa

L’agenzia di intelligence americana ha spiato per anni i leader europei?
L’agenzia di intelligence americana ha spiato per anni i leader europei?

Secondo un’inchiesta dell’emittente pubblica danese DR, dal 2012 al 2014 diversi parlamentari e alti funzionari di Germania, Francia, Norvegia e Svezia sarebbero stati intercettati dalla National Security Agency (Nsa), l’agenzia di intelligence americana, utilizzando i sistemi di intercettazione dei cavi sottomarini delle telecomunicazioni danesi. Quindi, in collaborazione con Copenaghen. L’agenzia di intelligence americana avrebbe avuto accesso a SMS, chiamate telefoniche e traffico Internet (comprese ricerche, chat e servizi di messaggistica).

I reportage dall'Italia e dal Mondo

L’attività di spionaggio statunitense è stata descritta nel dettaglio in un rapporto segreto del gruppo di lavoro interno della FE (il servizio d’intelligence della difesa danese) dal nome in codice “Operazione Dunhammer” e presentato al top management della FE nel maggio 2015.

La tv danese DR ha riferito che le sue informazioni provengono da 9 diverse fonti che avevano accesso a informazioni classificate della FE e ha affermato che le loro rivelazioni sono state confermate in modo indipendente da diverse fonti.

Il portavoce del governo di Berlino, Steffen Seibert, ha detto di essere “in contatto con tutti gli interlocutori nazionali e internazionali interessati per avere un chiarimento“.

Il premier fracese Emmanuel Macron ha detto: “se le informazioni sono vere, vorrei dire che questo è inaccettabile fra partner alleati. Ci aspettiamo delle risposte per chiarire quello che è successo“. Il sottosegretario francese agli Affari Europei, Clément Beaune, ha detto che “fra alleati, anche se non siamo in un mondo di ingenui, ci deve essere fiducia, un minimo di cooperazione. Potenzialmente, questi fatti sono gravi. […] Bisogna vedere se con questa tecnica ci sono state, indirettamente, delle intercettazioni, uno spionaggio di responsabili politici, qualcosa che non si deve ritenere banale ma che è gravissima“.

Il ministro della Difesa svedese, Peter Hultqvist, ha detto: “abbiamo richiesto informazioni complete sull’incidente. Non la considero finita. […] Ritengo che questa situazione sia molto grave, ecco perché ho chiesto che la Danimarca fornisca un resoconto completo sul fatto che l’intelligence danese fosse veramente coinvolta o meno in tali attività, se queste coinvolgono società, cittadini svedesi o interessi svedesi“.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.