Francesco Bagnaia ha vinto il Gran Premio di San Marino di MotoGP

Il pilota italiano Francesco Bagnaia ha vinto il Gran Premio di Misano a San Marino, il 15esimo della MotoGP nel 2022

Francesco Bagnaia ha vinto il Gran Premio di San Marino di MotoGP
Francesco Bagnaia ha vinto il Gran Premio di San Marino. Il pilota italiano della Ducati ha vinto il 15esimo Gran Premio della MotoGP.

Il pilota italiano è arrivato davanti al pilota italiano Enea Bastianini della Ducati e al pilota spagnolo Maverick Viñales della Aprilia.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Chiudono la “top-5” Luca Marini della Ducati e Fabio Quartararo della Yamaha.

La classifica finale dopo il GP di San Marino 2022 della MotoGP
  • Fabio Quartararo (Yamaha) 211
  • Francesco Bagnaia (Ducati) 181
  • Aleix Espargaró (Aprilia) 178
  • Enea Bastianini (Ducati) 138
  • Johann Zarco (Ducati) 125
  • Jack Miller (Ducati) 123
  • Brad Binder (KTM) 115
  • Maverick Viñales (Aprilia) 101
  • Alex Rins (Suzuki) 101/li>
  • Jorge Martin (Ducati) 94
  • Miguel Oliveira (KTM) 90
  • Luca Marini (Ducati) 82
  • Joan Mir (Suzuki) 77
  • Marco Bezzecchi (Ducati) 68
  • Marc Marquez (Honda) 60
  • Takaaki Nakagami (Honda) 46
  • Pol Espargaró (Honda) 42
  • Alex Marquez (Honda) 35
  • Franco Morbidelli (Yamaha) 26
  • Fabio Di Giannantonio (Ducati) 23
  • Andrea Dovizioso (Yamaha) 15
  • Darryn Binder (Yamaha) 10
  • Remy Gardner (KTM) 9
  • Raul Fernandez (KTM) 8
  • Stefan Bradl (Honda) 0
  • Lorenzo Savadori (Aprilia) 0
L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.