È morto Giampiero Galeazzi

È morto a 75 anni Giampiero Galeazzi, lo storico giornalista sportivo della Rai

È morto Giampiero Galeazzi
È morto Giampiero Galeazzi. E’ morto a 75 anni lo storico giornalista sportivo della Rai, tra le voci più riconoscibili della televisione italiana (come le telecronache del canottaggio alle Olimpiadi di Seul 1988 vinte dai fratelli Abbagnale con Giuseppe Di Capua). Da tempo soffriva di una grave forma di diabete. La notizia è stata data dalla Rai. Lascia la moglie Laura e i 2 figli Susanna e Gianluca, entrambi giornalisti.

Chi era Giampiero Galeazzi

Giampiero Galeazzi è nato il 18 maggio del 1946 a Roma. E’ stato un telecronista sportivo, conduttore televisivo, giornalista e canottiere italiano.

Prima di iniziare la carriera da giornalista, negli anni ’60 fu professionista nel canottaggio. Nel 1967 fu campione italiano nel singolo e l’anno successivo nel doppio insieme a Giuliano Spingardi.

Ha lavorato alla “Domenica Sportiva“, a “90° minuto” e a “Quelli che il calcio“, raccontando da vicino gli Scudetti del Napoli di Diego Armando Maradona e gli ultimi di Roma e Lazio tra gli anni ’90 e 2000.

Commentò il tennis e soprattutto il canottaggio in 6 diverse edizioni dei Giochi olimpici.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.