Cambiano le regole del fuorigioco

Se un giocatore in posizione irregolare segna dopo il tocco di un difensore la rete verrà annullata

Cambiano le regole del fuorigioco
Cambiano le regole del fuorigioco. Fino a maggio 2022, il difensore che intercettava un passaggio rimetteva sempre in gioco un attaccante in fuorigioco. Da oggi non è più così. Anzi, nell’80% dei casi si punirà chi sta beneficiando di una posizione di fuorigioco, annullando il gol.

A ispirare la novità è stata la finale di Nations League (ottobre 2021): Mbappé, partendo in fuorigioco, riceve il pallone da un difensore spagnolo che in scivolata tocca la palla senza riuscire a farle cambiare traiettoria, e segna, regalando il trofeo alla Francia.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

La nuova interpretazione, però, affida la decisione alla discrezionalità dell’arbitro. Col rischio, quindi, di creare casi al limite, in cui 2 arbitri possono valutare in maniera diversa lo stesso episodio.

Si è, però, cercato di fissare dei paletti per “catalogare” i casi e rendere il più possibile oggettiva la valutazione. Rocchi ha detto: “Non so se aumenteranno le polemiche, noi abbiamo cercato di oggettivizzare al massimo i criteri per valutare“.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.