Dal 1° giugno scadranno alcune restrizioni per contenere la diffusione del Covid

Dal 1° giugno scadranno alcune delle restrizioni ancora in vigore in Italia per contenere la diffusione del coronavirus. Dal Green pass alle mascherine fino ai vaccini

Dal 1° giugno scadranno alcune restrizioni per contenere la diffusione del Covid
Dal 1° giugno scadranno alcune restrizioni per contenere la diffusione del Covid. Nei prossimi giorni scadranno alcune delle restrizioni ancora in vigore in Italia per contenere la diffusione del coronavirus. Dal Green pass alle mascherine fino ai vaccini.

Dal 1° giugno:

Non sarà necessario presentare il Green Pass per entrare in Italia. Il Green Pass (rafforzato) resterà obbligatorio per il personale medico e del comparto sanità (per questo settore vale l’obbligo di vaccinazione, pena la sospensione dal lavoro e dallo stipendio).

I reportage dall'Italia e dal Mondo
Dal 15 giugno

L’Italia (salvo un’eventuale proroga della misura) potrebbe dire ufficialmente addio alle mascherine anche sui mezzi di trasporto pubblici e in quei luoghi al chiuso dove sono rimaste ancora obbligatorie (spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso, eventi e competizioni sportive). Le mascherine continueranno a essere obbligatorie a scuola anche dopo il 15 giugno e per tutto l’anno scolastico, compresi gli esami di terza media e maturità. Inoltre, sarà eliminato l’obbligo vaccinale per gli over 50, le forze dell’ordine e i lavoratori delle scuole

Dal 31 agosto

Scadrà il provvedimento che regola lo smart working per i lavoratori del settore privato.

Dal 31 dicembre

Scadrà l’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari e i lavoratori di ospedali e Rsa.

L'informazione è di parte. Ci sono giornali progressisti e giornali conservatori. La stessa notizia ti viene raccontata in modo diverso. Se cerchi un sito che ti spieghi le cose con semplicità, e soprattutto con imparzialità, allora questo è il posto giusto per te.

Cerchiamo le notizie del momento e te le spieghiamo meglio, senza giri di parole e senza influenzarti con le nostre opinioni.

FonteUfficiale.it è un sito di informazione generalista approvato da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News.